in

Un vero gentiluomo per natura

L’imprenditore miliardario cinquantunenne Gianluca Vacchi ha certamente fatto le cose a modo suo.

Dopo essersi ritirato da una carriera nel mondo degli affari, l’italiano tatuato dai capelli argentei prese i social media da una tempesta quando un video che pubblicò su se stesso ballando in vacanza con il suo compagno al momento divenne virale.

Da allora ha guadagnato una grande quantità di fan con cui condivide il suo stile di vita oltraggiosamente sontuoso a bordo di jet privati, yacht e macchine veloci.

Vacchi ha detto di essere entrato nelle “imprese familiari” all’età di 25 anni dopo aver terminato gli studi in economia. Assieme a suo cugino, ha assunto alcune delle aziende della sua famiglia che avevano bisogno di una profonda ristrutturazione e poi una volta che le aveva trasformate, le elencava in borsa.

A 29 anni, ha detto che ha deciso di diventare un azionista, invece, ed è entrato in private equity, comprando e vendendo aziende in diversi settori. E a un certo punto aveva le dita in torte in 12 o 13 settori diversi.

Vacchi ha detto che mentre non gestisce più le aziende, si considera ancora un imprenditore come azionista. Ad esempio, detiene ancora una partecipazione nel conglomerato bolognese della sua famiglia, che produce macchine per la lavorazione e il confezionamento di prodotti farmaceutici e altri prodotti.

“Non ero abbastanza grande per non essere interessato alle modalità di dialogo tra i giovani e ai modi di essere intrattenuti dai giovani”, ha affermato. Si è concentrato sulla comprensione del modo in cui i social media funzionano e afferma che è diventato “chiaro” che era qualcosa di cui poteva far parte.

“Un tempo la prima cosa che le persone facevano era guardare il giornale, ora si svegliano e vanno su Internet”, ha detto. “Le persone sono più interessate alle vite degli altri che ai loro. È molto strano, ma è così. “